...negli ultimi sessantaquattro mesi siamo stati visitati da 123 paesi diversi, gli ultimi ? ...Uzbekistan, Nicaragua, Kirghizistan, Angola... ...qui trovate il nostro viaggio in IRLANDA...clikka qui !!!

venerdì 18 gennaio 2019

...arrivo in serata in "paradiso" (Holbox) !!!

Arriviamo per le 17:00. Per le 17:30 partiamo con il nostro taxista, che avevamo prenotato via mail, per farci portare fino a "Chiquilà", dove arriviamo intorno alle 19:40. Alle 20:00 prendiamo finalmente il battello per Holbox dove arriviamo dopo 20 minuti...
Ci godiamo il tramonto sul battello e non vediamo l’ora di approdare sull'isola. Arrivati non troviamo subito una "Golf Car" disponibile. Sì perché in quest’isola non ci sono macchine, ma solo Golf Car, davvero un posto fuori dal mondo.
Anche qui mamma e papà sono stati quando io ero piccola e ci tornano davvero volentieri. In cinque minuti arriviamo in albergo, "l'Holbox Dream", davvero molto carino. Ci facciamo una doccia e facendo due passi arriviamo al centro di questo isolotto e mangiamo all'ottimo "Taco Quelo", consigliato dalla ragazza dell'albergo.
La cittadina, dal 2010 ovviamente è cresciuta ma mantiene quell'aspetto selvaggio che ricordavamo, anche perché le strade non sono asfaltate. Stremati finalmente andiamo a nanna !!!

...breve passaggio a Chapa del Corzo !!!

Li salutiamo entrambi e poi ci fa fare una piccola deviazione a Chapa del Corzo dove c’è una piazzetta molto carina, dove si può visitare "el Fuerte Medejan", un esempio di costruzione in terracotta moresco, realizzato dagli spagnoli poco dopo il loro arrivo.
La forma riproduce un pò una corona. Scattiamo qualche foto, mangiamo un gelato e poi Julio Cesar ci "recupera" per portarci in aeroporto. Scambiamo quattro chiacchiere con Julio in macchina prima di arrivare in aeroporto e ci racconta della sua famiglia ed il suo lavoro con i turisti. Ci salutiamo con calore e prendiamo il volo per Cancún !!!

...spettacolo al Canyon del Sumidero !!!

...(6 Ago) Stamattina lasciamo San Cristobal. Facciamo colazione in albergo. Ci viene a prendere il figlio di Manuel con cui abbiamo concordato una cifra per andare al "Canyon del Sumidero" e poi in aeroporto.
Nel tragitto in macchina passiamo dai 2200 mt. di San Cristobal ai 400 circa di Chapa de Corzo.
Arriviamo all'imbarco e prendiamo una lancia che ci permette di fare tutto il tragitto tra le pareti a strapiombo. Le pareti arrivano oltre i mille metri ed è per questo che si chiama "Canyon", mentre sotto i mille metri si chiamerebbe gola.
Il tragitto è molto piacevole e facciamo anche avvistamenti interessanti: un coccodrillo, cormorani, scimmie, fenicotteri e altri uccelli che ci seguono a pelo d’acqua.
L’origine del Canyon è databile allo stesso periodo di quello del Gran Canyon americano, con l’apertura di una fenditura nella crosta terrestre della zona e dall'erosione successiva del fiume "Grijalva" che l'attraversa.
Rimaniamo molto colpiti dalla bellezza di questo luogo, anche se purtroppo ci sono segni di inciviltà (rifiuti che galleggiano).
Arriviamo fino alla diga e rientriamo. La gita ci è piaciuta molto, ne valeva la pena.
Eravamo d’accordo con il figlio di Manuel che ci saremmo rivisti all'attracco delle barche, ma lì non troviamo nessuno. Aspettiamo un pò, cerchiamo li intorno ma non lo troviamo. Rimaniamo un pò interdetti anche perché nella sua macchina abbiamo lasciato praticamente tutto. Ma sono convinta che è solo un ritardo. Infatti dopo un pò arriva con Manuel.

giovedì 17 gennaio 2019

...frutta e verdura non ci avrete mai !!!

...la frutta e la verdura (mamma) mangiatela tu, ah ah ah !!!
...a noi lascia dolci, biscotti e patatine, ah ah ah !!!

...quegli effetti sul telefono di papà !!!

...non c'è che dire: sono davvero uno spasso, ah ah ah !!!

mercoledì 16 gennaio 2019

...Roarrr !!! Il mondo è Mioooo, ah ah ah !!!

...papà questa mi sembra davvero eccessiva !!!
...sarà meglio che prenda io il controllo del blog !!!

..prendeteci se riuscite a me e al mio papà !!!

...eccoci: disegnatore del blog ed il suo "soggetto preferito" !!!

martedì 15 gennaio 2019

...San Cristobal de Las Casas nel cuore !!!

Rientriamo a San Cristobal e Manuel ci fa fare una tappa al "Mirador" da cui si gode un bel panorama su San Cristobal.
Facciamo una bella passeggiata dopo aver salutato Manuel calorosamente. Ci soffermiamo nei bei negozi che ci sono lungo la via Guadalupa. E' impressionante quanto è cambiata San Cristobal dopo vent'anni !!!
Arriviamo fino al fondo della via dove si trova sulla sommità di una scalinata la "Iglesia de Guadalupe". Facciamo qualche foto poi torniamo nella via e ci compriamo due sciarpe che io ho soprannominato le "tende". A mamma e papà comunque piacciono moltissimo.
Andiamo in albergo, mamma e papà decidono di lasciarmi in camera per farsi un aperitivo con vino tinto e assaggini vari. Ottima scelta. Davvero un momento carino oltre che gustoso.
Tornano in albergo per una fumatina. Riceniamo alla "Lupe" e facciamo l’ultimo giro per la cittadina. Poi super nanna !!!

...ma tu da quale pianeta sei venuta ???

...io e mamma ce lo chiediamo di continuo, ah ah ah !!!

lunedì 14 gennaio 2019

...eccole le "selfiste" più belle del mondo !!!

...campionesse del mondo di "selfie acrobatico", ah ah ah !!!

...ritorno a Chamula, San Cristobal !!!

Da qui poi ci spostiamoci a Chamula dove eravamo stati tanti anni prima mamma e papà. A San Juan non c’è nulla ma l'atmosfera che si respira e le persone che ci vi abitano sembrano rimaste in tempi lontani. Bisogna vederla per crederci.
Manuel ci invita a visitare la chiesa che oggi è pieno di gente, ci sono molte cerimonie e ci accalchiamo per non perderci nulla.
La chiesa è molto bella nel suo genere, i colori all'esterno sono belli e vivaci, le maioliche sono di un verde molto acceso ed inserti di colore fanno da contorno ad un bianco che riflette sotto il sole cocente.
All'interno della Chiesa si svolgono anche vari rituali. Il pavimento è zeppo di aghi di pino, non ci sono sedie, la gente si siede per terra. Molti hanno sacchetti. A terra ci sono bottiglie d’acqua e Coca-Cola. Candele accese ovunque. La Coca-Cola serve per emettere "rutti" e questi servono a far fuoriuscire il male dal proprio corpo.
Le galline che tengono nei sacchetti servono per i sacrifici. Tra tutta la gente e le varie cose da vedere siamo quasi storditi uscendo dalla chiesa.
Usciamo dalla chiesa e troviamo Manuel ad attenderci. Ci suggerisce un giro al mercato e qui compriamo i runner per le nonne.
Si mette a piovere e corriamo verso la macchina appena in tempo.

venerdì 11 gennaio 2019

...ehiii, fatti i Whatsapp tuoi, ah ah ah !!!

...a voi tutti fans e visitatori di passaggio: buon weekend !!!
...mi raccomando, fate sempre i bravi !!!

...prima tappa: Zinacantan (San Cristobal) !!!

...(5 Ago) Facciamo colazione alla "Lupe", molto buona. Per oggi avevamo prenotato un taxi per farci accompagnare nei paesi vicini. Conosciamo Manuel, il nostro taxista, un uomo davvero simpatico e cordiale. Ci porta a Zinacantan, in cui facciamo una sosta piacevolissima in una tienda dove delle signore del posto intrecciano tessuti e ci fanno assaggiare delle ottime tortillas.
Facciamo poi un giro per il mercato e qui distribuisco un pò di caramelle per i bimbi. Che belli che sono. Con quegli occhioni grandi ed intensi. Alcuni bimbi continuano a seguirci perché regalo anche delle pinze per i capelli. Ci permettono anche di fare qualche foto insieme.

...il mio meraviglioso hennè di Marrakesch !!!

...fatto all'Hennè Cafè di Marrakesh !!!
...grazie mamma e papà !!!

giovedì 10 gennaio 2019

...ciao nonno Mario. Sei sempre nel cuore...

...oggi non ci sei più da quattro anni. Sei sempre nel mio cuore !!!
...Ciao stellina !!!

...Ehiii Blues, questi aspettano te, ah ah !!!

...o forse aspettano il racconto di mamma ???
...in ogni caso vi conviene "darvi una mossa", ah ah ah !!!

martedì 8 gennaio 2019

...ragazzi, che relax a Marrakech !!!

...ma daiiii, non è vero nulla !!!
...la mamma ci ha fatto "trottare" come matti, ah ah ah !!!

...Marrakech sei davvero uno spasso !!!

...ragazzi Marrakech è davvero bellissima !!!
...e noi, ci siamo divertiti un mondo !!!

lunedì 7 gennaio 2019

...mille chili di fotografie da Marrakech !!!

...siete pronti al "milione di foto" fatte a Marrakech ???
...anche se forse sarà meglio finire di pubblicare le foto fatte questa estate in Messico. Vero mamma ??? ah ah ah !!!

...eccoci, siamo tornati da Marrakech !!!

...e partiamo subito con il primo selfie, ah ah ah !!!
...ciao a tutti fans. Ragazzi vi siamo mancati ???

venerdì 28 dicembre 2018

...Buon 2019 dal vostro RebeccaTrex.com !!!

...anche questo è stato un anno fantastico per il nostro "super" blog !!!
...abbiamo pubblicato più di cinquecento post (record) !!!
...ciao ragazzi, auguri a tutti voi fans del www.RebeccaTrex.com !!!
...mi raccomando, fate i bravi ah ah ah !!!

...una giornata senza fine a San Cristobal !!!

Passiamo al nostro albergo "Diego Mazagories" ma dopo poco usciamo per dirigerci al mercato di San Cristobal, giretto veloce e guardiamo all’esterno la chiesa di "Santo Domingo".
Ci dirigiamo in via Guadalupa, anche questa piena di localini. Ci fermiamo alla "Tiendita di Mezcal", dove prendiamo Mezcal e patate piccanti. Le mangio anche io. Prenotiamo alla "Lupe" per la sera.
Decidiamo di andarci rilassare un pò in albergo. Mamma e papà fumatina ed io in camera col telefono, altrimenti ..."non sono mai social" !!!
Si esce per cena con direzione "La Lupe". Cena messicana doc, proprio come piace a noi. Usciamo dal locale sazi e contenti.
E' davvero pieno di locali e di musica ovunque. Non ce la ricordavamo così. Arrivati in piazza ci sono addirittura due spettacoli, uno classico con i mariachi e un’altro che inneggia al serpente piumato.
Torniamo in camera quasi strisciando, davvero esausti ma contenti !!!

...la "nostra" San Cristobal de las Casas !!!

...(4 Ago) Arriviamo a San Cristobal verso le otto, dopo una nottata "indimenticabile" !!!
Prendiamo un taxi che ci porta in albergo. Un posto carissimo, vicino al centro, in perfetto stile coloniale. Non abbiamo ancora la camera, ma riusciamo a cambiarci e andiamo in piazza per una super colazione a base di uova.
Mamma e papà sono di nuovo qua dopo esattamente vent’anni. Che emozione e che impressione. Erano davvero due ragazzini !!!
Da una prima occhiata superficiale ci sembra uguale e diversa allo stesso tempo San Cristobal !!!
Facciamo un primo giretto perlustrativo nelle vie principali. Ci ritroviamo davanti alla cattedrale che tanti anni fa li aveva emozionati.
Qui c’è stato il terremoto, non tanto tempo fa e la chiesa è evidentemente da mettere a posto. Prendendo una via della passeggiata ci rendiamo conto di quanti locali siano stati aperti in questi anni. E' impressionante !!!
Ci fermiamo anche al cioccolato "Nativa" dove ovviamente assaggiamo una tazza di cioccolata buonissima.
Siamo davvero stanchi e così decidiamo di farci un super massaggio rinvigorente. Sublime !!!