...negli ultimi sessantaquattro mesi siamo stati visitati da 125 paesi diversi, gli ultimi ? ...Trinidad and Tobago, Libano, Uzbekistan... ...qui trovate il nostro viaggio in IRLANDA...clikka qui !!!

mercoledì 8 settembre 2010

...Hellnar !!!

...(2 ago) Eravamo pieni di aspettative per questa giornata, visto il posto che ha molto da offrire. Ma il tempo ha vanificato ogni progetto e così rimbalziamo da un posto all'altro vista la pioggia battente. La giornata non decolla e così finiamo per tornare al ristorante della fattoria per scrivere un pò e mangiare la zuppa del posto. Visto che c'è una piscina con acqua geotermale, si decide di andare un pò lì sperando che smetta di piovere.
Quando usciamo si decide di fermarci sui vari punti di vista della costa segnalati e per fortuna smette di piovere. Procediamo da Arnastapi verso ovest rimanendo ogni volta colpiti da ciò che ci si para davanti. Queste coste sono davvero stupefacenti per le forme bizzarre, le grotte che si sono formate e alcuni tratti della scogliera sembrano quasi dei Trolls che prendono vita.
Questa penisola ha un non so che di misterioso e infatti e anche piena di grotte sotterranee. E' stata di grandissima isipirazione a Julie Verne che vedendo questi luoghi, ha scritto: "Viaggio al centro della terra" e si capisce perchè. Peccato che il ghiacciaio che dovevamo visitare, lo Snaefellsjokull purtroppo è inaccessibile. Ci accontentiamo di quello che vediamo, ma ci rimane il rimpianto di non aver visitato questa penisola stupenda col sole.
Dopo tutte le soste fatte, ci viene una gran fame e troviamo una caffetteria ad Hellnar che è davvero un gioiellino. Si chiama Fjoruhusid è piccolissima, ma ha una vista stupenda sulla scogliera lavica con tanto di grotta annessa.
Dopo cena decidiamo di lasciare un bel dolmen anche in questo luogo. Ne abbiamo lasciati diversi in Islanda, ma questo è il più grosso di tutti.

Nessun commento:

Posta un commento